Telefonica in difficoltà, delude la trimestrale

(Teleborsa) – Retrocede molto l’azienda di telefonia spagnola, che esibisce una variazione percentuale negativa del 2%.

Telefonica ha chiuso il terzo trimestre con un utile operativo core, ovvero prima di svalutazioni e ammortamenti, pari a 4,1 miliardi di euro, in calo dell’1,9%. Il risultato netto è stato pari a 839 milioni in diminuzione del 14,7% e contro attese per 958 milioni. 

I ricavi sono scesi del 2,5% a 12,75 miliardi, con l’impatto dell’abolizione del roaming che ha pesato per una riduzione di 1,3 punti percentuali.

La situazione di medio periodo della società spagnola operante nel settore delle telecomunicazioni resta tendenzialmente ribassista. Tuttavia, esaminando il grafico a breve, sarebbe lecito iniziare a dubitare della possibilità della fase ribassista di estendere. E’ atteso dunque un miglioramento verso l’alto della curva che incontra il primo ostacolo a 8,791 Euro. Supporto visto a quota 8,575. Ulteriori spunti rialzisti favoriscono un nuovo target stimato verosimilmente in area 9,01.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Telefonica in difficoltà, delude la trimestrale