Telecom Italia sotto pressione. UBS conferma “sell”

(Teleborsa) – Continua a muoversi al ribasso il titolo Telecom Italia, che mostra una flessione dello 0,79%.

Gli analisti di UBS hanno ritoccato all’ingiù il target price portandolo a 0,42 euro dai 0,50 precedenti. Allo stesso tempo gli esperti hanno confermato l’indicazione “sell” (vendere).

Lo scenario su base settimanale della compagnia telefonica rileva un allentamento della curva rispetto alla forza espressa dal FTSE MIB. Tale ripiegamento potrebbe rendere il titolo oggetto di vendite da parte degli operatori.

La tendenza di breve di Telecom è in miglioramento, con area di resistenza vista a quota 0,4831 Euro e supporto a 0,4757. A livello tecnico ci si attende un allargamento della scia rialzista verso l’area di resistenza individuata in area 0,4905.

(Foto: © gonewiththewind/123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Telecom Italia sotto pressione. UBS conferma “sell”