Telecom, i francesi di Vivendi hanno in mente grandi progetti

(Teleborsa) – I francesi di Vivendi hanno rafforzato ulteriormente la loro partecipazione in Telecom Italia, di cui sono i principali azionisti. Secondo le ultime comunicazioni, il colosso media francese ha incrementato la sua quota al 22,8% dal 21,4% di metà gennaio, dopo aver proposto con successo nello scorso dicembre la presenza di quattro suoi rappresentanti nel consiglio di amministrazione dell’ex-monopolista telefonico.

Del resto Arnauld De Puyfontaine, amministratore delegato di Vivendi, aveva dichiarato di voler fare sul serio con Telecom, specificando: “siamo investitori di lungo periodo e siamo in Italia per realizzare un piano ambizioso condiviso con azionisti e stakeholder”.

Secondo molti analisti il piano che ha in mente Vincent Bolloré, primo azionista di Vivendi, sarebbe quello di costituire la prima media company del Sud Europa, mirando alle nozze tra Mediaset e Telecom. Intanto il mercato già sembra credere alle indiscrezioni che parlano di una possibile acquisizione da parte di Vivendi della maggioranza del capitale di Premium.

A Piazza Affari su di giri sia le azioni Telecom +2,98% che le Mediaset +4,14%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Telecom, i francesi di Vivendi hanno in mente grandi progetti