Telecom, Fitch non vede rischi per le dimissioni di Patuano

(Teleborsa) – Le dimissioni di Marco Patuano da Telecom Italia non avranno effetto sul rating del gruppo telefonico. Lo ha assicurato Fitch, che sul titolo ha un rating BBB- con outlook Stabile.

Secondo l’agenzia di rating infatti il cambio della leadeship non avrà un sostanziale impatto sulla strategia del gruppo, che punta a mantenere la sua posizione di business e migliorare il profilo finanziario. E’ quello che auspicano anche i sindacati, che sperano in un mantenimento del piano da parte del nuovo Ad.

Frattanto, si terrà domani la riunione del comitato nomine, che è stato investito della responsabilità di definire le modalità di selezione delle candidature. Il comitato in questione, composto da cinque membri, fra cui il CEO di Vivendi Arnaud de Puyfontaine ed il direttore finanziario Stephane Roussel, formulerà una raccomandazione che sarà vincolante per il CdA. 

Stando alle indiscrezioni che circolano in queste ore, uno dei papabili alla poltrona di Ad sarebbe il numero uno di NTV Flavio Cattaneo che, stando ai meglio informati, sarebbe già stato contattato dall’azienda e starebbe già trattando la sua uscita dalla società ferroviaria che controlla Italo.

Telecom, Fitch non vede rischi per le dimissioni di Patuano