Telecom Argentina, Fintech presenta i documenti per l’OPA

(Teleborsa) – Fintech prepara la strada per l’OPA su Telecom Argentina, per diventarne il maggior azionista.

La società dell’investitore messicano, David Martinez ha presentato alla Consob argentina, la Comision nacional del mercado de valores, i documenti per l’offerta pubblica di acquisto.

Scendendo nel particolare, sono stati messi sul piatto 46 pesos per le azioni di classe B di Telecom Argentina quotate sulla borsa di Buenos Aires. L’offerta, invece, non riguarda le azioni di classe C.

Alla Borsa argentina è quotato il 45% di Telecom Argentina mentre la restante quota di capitale è in mano a Sophora, di cui Telecom Italia ha il 51%, il gruppo Werthein il 32% e Fintech il 17% in ragione dell’accordo stretto con la stessa Telecom Italia nel 2014.
L’accordo del 2014 tra Telecom Italia e Fintech per la vendita del pacchetto del gruppo italiano alla stessa Fintech, per un controvalore di 960 milioni di dollari scade il 29 aprile del 2017.

In parallelo all’OPA corre anche un’altra operazione: la cessione a Fintech del 51% di Sophora detenuto dal gruppo italiano.
Da segnalare che la vendita della quota a Fintech da parte di Telecom Italia, era stata bloccata dall’Agcom argentina ad ottobre 2015.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Telecom Argentina, Fintech presenta i documenti per l’OPA