Telecom accelera nel finale. Presentata al Mise proposta separazione rete

(Teleborsa) – Allunga il passo a Piazza Affari Telecom Italia, mostrando un aumento del 6,08%, dopo la presentazione al Ministero dello Sviluppo Economico (Mise) di una bozza del piano di separazione societaria della rete. 

L’argomento potrebbe essere già al centro del prossimo Consiglio di Amministrazione dell’azienda telefonica, in calendario il 6 marzo, per l’approvazione del piano industriale 2018-2020 e del bilancio d’esercizio.

A livello comparativo su base settimanale, il trend della compagnia telefonica evidenzia un andamento più marcato rispetto alla trendline del FTSE MIB. Ciò dimostra la maggiore propensione all’acquisto da parte degli investitori verso Telecom rispetto all’indice.

Lo status tecnico dell’azienda telefonica mostra segnali di peggioramento con area di supporto fissata a 0,6971 Euro, mentre al rialzo l’area di resistenza è individuata a 0,7347. Per la prossima seduta potremmo assistere ad un nuovo spunto ribassista con target stimato verosimilmente a 0,6721.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Telecom accelera nel finale. Presentata al Mise proposta separazione rete
Telecom accelera nel finale. Presentata al Mise proposta separazione&n...