Technogym, domani il debutto a Piazza Affari

(Teleborsa) – Conclusasi con successo l’offerta di vendita di Technogym, rivolta esclusivamente ad investitori istituzionali e finalizzata alla quotazione delle proprie azioni ordinarie sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana, in calendario domani martedì 3 maggio 2016. Sempre per il 3 maggio 2016 è fissata la data di pagamento delle Azioni.

Nell’ambito del Collocamento Istituzionale, che si è concluso con successo in data 28 aprile 2016, sono pervenute richieste per n. 216.969.173 Azioni da parte di n. 112 richiedenti, con una domanda complessiva che, al prezzo di offerta fissato in Euro 3,25 per Azione, ha superato di circa 4 volte il quantitativo di Azioni offerte.

Le richieste pervenute sono così suddivise: n. 74.884.309 Azioni da parte di n. 36 Investitori Qualificati in Italia; n. 142.084.864 Azioni da parte di n. 76 Investitori Istituzionali all’estero.

In base alle richieste pervenute nell’ambito del Collocamento Istituzionale, sono state assegnate n. 57.500.000 Azioni, includendo l’opzione di overallotment, tutte poste in vendita da Salhouse Holding S.à r.l. a n. 63 richiedenti.

Tali Azioni sono state così ripartite: n. 25.365.000 Azioni a n. 19 Investitori Qualificati in Italia; n. 32.135.000 Azioni a n. 44 Investitori Istituzionali all’estero.

Ad esito del Collocamento Istituzionale, la capitalizzazione della Società che opera nel fitness e nel wellness, calcolata sulla base del Prezzo di Offerta, sarà pari a Euro 650 milioni.

Il ricavato complessivo derivante dal Collocamento Istituzionale e di spettanza esclusiva dell’Azionista Venditore, riferito al Prezzo di Offerta e al netto delle commissioni riconosciute al Consorzio per il Collocamento Istituzionale, senza tenere conto dell’eventuale esercizio dell’opzione greenshoe, è pari a Euro 157,6 milioni.

Technogym, domani il debutto a Piazza Affari