Tassi USA, attesa una stretta dalla Fed

(Teleborsa) – L’economia statunitense ha continuato ad espandersi a un passo “moderato” tra aprile e i primi giorni di maggio. E’ quanto ha rivelato la Federal Reserve nel suo Beige Book, il rapporto pubblicato ogni sei settimane sullo stato di salute dell’economia americana e condotto nei 12 distretti in cui opera la banca centrale.

Il documento è stato elaborato tenendo conto di informazioni raccolte fino al 21 maggio e sarà utilizzato nella prossima riunione della Fed, in programma il 12 e 13 giugno quando è attesa una stretta monetaria sui tassi di interesse.

Nel rapporto, la banca centrale guidata da Jerome Powell ha registrato un aumento “moderato” dei prezzi in gran parte dei distretti inclusi quelli di materie prime come acciaio e alluminio. I salari sono cresciuti in modo “modesto”: ciò vuol dire che i datori di lavoro con difficoltà riescono a trovare i lavoratori specializzati di cui hanno bisogno. L’occupazione è migliorata e l’attività industriale ha accelerato il passo in più della metà dei distretti.

Tassi USA, attesa una stretta dalla Fed