Tassi fermi in Norvegia ma resta la porta aperta a nuovi tagli

(Teleborsa) – Dopo il taglio deciso lo scorso marzo, la Banca centrale della Norvegia lascia invariati i tassi di interesse allo 0,50%, in linea con le aspettative di mercato. 

“L’inflazione rimane alta –  ha spiegato l’istituto centrale – ma una corona norvegese più forte contribuirà a ridurre un po più velocemente l’inflazione di quanto previsto nel mese di marzo”. Il governatore della Norges Bank, Oystein Olsen, ha detto che “l’aumento del prezzo del petrolio riduce l’incertezza e contribuisce a una crescita superiore nell’economia norvegese”.

Nella nota che accompagna la decisione, la banca centrale ha lasciato la porta aperta a nuovi tagli, affermando che “il tasso di riferimento può essere ridotto ulteriormente nel corso dell’anno.”

Tassi fermi in Norvegia ma resta la porta aperta a nuovi tagli
Tassi fermi in Norvegia ma resta la porta aperta a nuovi tagli