Tassi fermi in Norvegia allo 0,5%

(Teleborsa) – La Banca centrale della Norvegia, dopo il taglio deciso lo scorso marzo, ha lasciato ancora una volta invariati i invariati i tassi di interesse, centrando le aspettative di mercato. Il costo del denaro resta quindi confermato al livello attuale dello 0,50%. 

Il governatore della Norges Bank, Oystein Olsen, ha detto che “l’aumento del prezzo del petrolio riduce l’incertezza e contribuisce a una crescita superiore nell’economia norvegese”. Secondo le previsioni dell’istituto, l’inflazione rimarrà vicina al 3% nel breve termine, per, poi, scendere tra l’1,5% e il 2% nel 2019.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tassi fermi in Norvegia allo 0,5%