Tassazione record sulla casa nel 2015

(Teleborsa) – Le tasse sulla casa sono arrivate a livelli record nel 2015. Secondo un’analisi di Infodata, nel 2015 le imposte sugli immobili sono state pari a 43,9 miliardi, con un peso pari al 2,7% del PIL, valore che da solo è arrivato a coprire il 5,3% delle entrate tributarie dello Stato e il 58,5% di quelle dei Comuni.

Si prevedono però tempi migliori grazie alle esenzioni sulle prime case che hanno interessato 16 milioni di italiani e alle altre agevolazioni introdotte dalla legge di Stabilità, come l’abolizione dell’IMU sulle attività agricole e sugli “imbullonati”. Si prevede, infatti, che la pressione fiscale sul mattone tornerà presto sui livelli del 2013, con un peso pari a 2,4% del PIL.

Tassazione record sulla casa nel 2015