Tar Toscana rinvia decisione su VIA aeroporto Firenze

(Teleborsa) – Era atteso per oggi, giovedì 8 novembre, il pronunciamento del Tar della Toscana in merito al decreto di valutazione d’impatto ambientale per la nuova pista dell’aeroporto di Firenze, che è stato impugnato con relativo ricorso dai sindaci del circondario e da comitati di cittadini.

Invece la decisione è stata rinviata, in attesa di capire quale iter seguirà un altro ricorso, questa volta presentato alla Corte Costituzionale da otto Regioni (Abruzzo, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Puglia, Sardegna, Sicilia, Valle d’Aosta e la Provincia autonoma di Trento) in contrapposizione al decreto legislativo 104 del 2017, con cui il Governo ha recepito la nuova direttiva europea sulla valutazione d’impatto ambientale prodotta in ordine a progetti di natura pubblica e privata.

Qualora la Corte Costituzionale annullasse la validità del decreto legislativo 104 del 2017, la VIA dell’aeroporto di Firenze decadrà di conseguenza. In caso contrario, il procedimento del Tar riprenderà per arrivare al pronunciamento.

Tar Toscana rinvia decisione su VIA aeroporto Firenze