Takata prossima all’amministrazione controllata in Giappone e USA

(Teleborsa) – L’ex gigante globale degli airbag, la giapponese Takata è prossima ad entrare in amministrazione controllata in Giappone e negli Stati Uniti.

La procedura, che potrebbe essere depositata già la prossima settimana, sarebbe parte di un accordo per farsi rilevare dalla Key Safety Systems.

Takata è finita nell’occhio del ciclone dopo una lunga serie di richiami di dispositivi difettosi su decine di milioni di airbag. I dispositivi di sicurezza rilascerebbero schegge all’interno dei veicoli su cui sono installati. Questi difetti negli airbag avrebbero causato almeno 16 decessi e più di 180 feriti a livello globale.

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Takata prossima all’amministrazione controllata in Giappone e&nb...