Taglio vitalizi, dal primo gennaio applicata la riforma voluta da Roberto Fico

Voluto dal Presidente della Camera Roberto Fico, è partito il taglio ai vitalizi dei parlamentari

(Teleborsa) – Dal primo gennaio è ufficialmente applicata la “riforma” di Roberto Fico che prevede per gli ex parlamentari l’istituzione di due tetti, uno minimo fissato a 980 euro, uno massimo di importo pari a 1.470 euro. Il taglio dei vitalizi riguarderà ben 1.338 ex parlamentari, che subiranno il ricalcolo dell’assegno mediante il sistema contributivo, subendo un taglio all’importo mensile tra il 40 e 60 per cento.

Il Presidente della Camera dei Deputati, con un post su Facebook, ha così commentato questo momento: “Da ieri è ufficialmente applicata ai cedolini degli ex parlamentari la delibera che supera i vitalizi! Il provvedimento è entrato in vigore subito dopo la sua approvazione ma diventa efficace proprio dall’inizio dell’anno. Grazie a questo atto la Camera dei deputati risparmierà 44 milioni di euro all’anno. Un risparmio di circa 130 milioni di euro per il prossimo triennio, che comunque non è l’unico.”

Taglio vitalizi, dal primo gennaio applicata la riforma voluta da Robe...