Taglio cuneo, Gualtieri: “Da luglio buste paga più pesanti, passo concreto”

(Teleborsa) – Saluta con soddisfazione l’approvazione del decreto per il taglio del cuneo fiscale, il Ministro dell’Economia Gualtieri che ricopre una delle caselle più strategiche nello scacchiere di Governo. “Dal 1 luglio le buste paga saranno più pesanti”. Lo sottolinea il Titolare del Tesoro, parlando ad Agorà su Rai3. “Il decreto per il taglio del cuneo fiscale deciso ieri sera dal Consiglio dei Ministri – ha proseguito – “è un passo importante, concreto”.

Gualtieri ha parlato anche di Web Tax, tema che ha tenuto banco durante il Forum economico di Davos. “Si lavorerà tutti insieme per una digital tax globale, perchè noi pensiamo che l’Europa debba dotarsi di una misura europea. Se questa digital tax “non arriverà “quella italiana comunque resterà in piedi”.

Il Ministro ha ribadito la posizione dell’Italia in merito alla tassazione sui colossi del web, ricordando che il Governo italiano “ha introdotto la digital tax nella Legge di Bilancio” e che “sarà riscossa nel 2021”. Quindi ha aggiunto: “Se la misura internazionale che stiamo negoziando entrerà in vigore la nostra tassa si scioglierà e diventerà quella internazionale.”

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Taglio cuneo, Gualtieri: “Da luglio buste paga più pesanti, pas...