Tagli in vista per il New York Times. 70 posti di lavoro a rischio nella sede di Parigi

(Teleborsa) – Tagli in vista per il New York Times che ha annunciato di voler chiudere una parte della sua sede di Parigi, in particolare quella che si occupa del lavoro di editing e di pre-stampa. 

Una mossa- spiega il New York Times- che porterà all’eliminazione o al trasferimento di 70 posti di lavoro al massimo.

“I cambiamenti- si legge sul New York Times- fanno parte di una proposta per ridisegnare il giornale internazionale e per semplificare il processo di editing e la produzione”.

Il New York Times concentrerà le attività di editing e la prestampa a New York e a Hong Kong. 

La redazione e l’ufficio che si occupa di pubblicità a Parigi non saranno interessate a questi cambiamenti e la versione stampata dell’International New York Times sarà ancora pubblicata e distribuita in Europa”, assicura il gruppo.

“Solo andando avanti con queste modifiche possiamo garantire la nostra capacità di mantenere la nostra presenza della stampa internazionale per i prossimi anni e possiamo garantire di farlo in modo da servire i nostri lettori internazionali,” ha dichiarato Stephen Dunbar-Johnson, Presidente di The New York Times Company.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tagli in vista per il New York Times. 70 posti di lavoro a rischio nel...