Svizzera, scende a sorpresa la disoccupazione

(Teleborsa) – Cala il tasso dei senza lavoro in Svizzera.

A marzo, il tasso di disoccupazione è sceso al 2,9% rispetto al 3,2% di febbraio e, risultando anche migliore delle aspettative degli analisti. Il consensus, infatti, si attendeva un calo della disoccupazione più contenuto, intorno al 3%. 

Lo scorso marzo, la banca centrale svizzera, ha mantenuto invariata la politica monetaria, confermando il tasso sui depositi ad un valore negativo di -0,75%. Invariato anche il range di oscillazione del tasso interbancario (LIBOR) fra -1,25% e -0,25%, come atteso.

Il Board della Swiss National Bank, in quell’occasione, ha alzato le stime di inflazione, prospettando in un futuro più o meno lontano, un cambio di passo della politica ultra espansiva tenuta sino ad oggi.

Svizzera, scende a sorpresa la disoccupazione