Svizzera, il surplus commerciale sale più del previsto

(Teleborsa) – Il mese di luglio si chiude con un surplus commerciale di 3,6 miliardi di franchi svizzeri, livello nettamente più alto rispetto ai 2,76 miliardi registrati nel mese precedente. Il dato supera anche le stime di consensus che erano un attivo di 2,8 miliardi.

La bilancia commerciale evidenzia inoltre un calo dell’export dell’1,7% rispetto a giugno mentre le importazioni sono diminuite dell’1 per cento. Lo comunica l’amministrazione federale delle dogane elvetiche (AFD).

Svizzera, il surplus commerciale sale più del previsto