Svizzera, il saldo della bilancia commerciale migliora più del previsto

(Teleborsa) – Migliora molto più del previsto la bilancia commerciale Svizzera, che si porta ad un surplus 3,40 miliardi di franchi, livello nettamente più alto rispetto agli 1,96 miliardi rivisti registrati ad aprile (1,97 il dato preliminare) ed alle stime di consensus (2,44 miliardi).

Il miglioramento è dovuto al balzo delle esportazioni, che sono ritornate in territorio positivo (+2,9%) rispetto al mese precedente, quando erano scese al 2,4% (dato rivisto dal -2,5%). Le importazioni hanno invece mostrato un +2% dopo il forte calo rivisto del mese precedente (+3,5% da +2,6%). Su anno, export ed import si collocano entrambi al +4,5%.

Lo comunica l’amministrazione federale delle dogane elvetiche (AFD), che riferisce in dettaglio come le esportazioni di orologi abbiano ripreso slancio, con un guadagno nominale di 9 punti percentuali rispetto all’anno precedente (+140 milioni di franchi).

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Svizzera, il saldo della bilancia commerciale migliora più del p...