Svizzera, esportazioni ko a causa del super franco

(Teleborsa) – Il super franco torna a minacciare la domanda di beni elvetici.

Secondo quanto riportato dall’Ufficio doganale elvetico, a novembre l’export è crollato del 2,1% dal +6,2% del mese precedente.

Le importazioni, invece, hanno registrato un aumento dello 0,2% dal +4% del mese precedente.

La bilancia commerciale, infine, ha registrato un surplus di 3,14 miliardi di franchi, in diminuzione rispetto ai 4,09 miliardi di ottobre. Le attese del mercato erano per un surplus di 3,82 mld di franchi.

La Banca Centrale elvetica (Swiss National Bank) sta tentando di contrastare l’attuale fase di apprezzamento della divisa rossocrociata.

Svizzera, esportazioni ko a causa del super franco