Svizzera, Authority: banche dovranno comunicare rischi legati al clima

(Teleborsa) – Banche e assicurazioni svizzere dovranno fornire informazioni qualitative e quantitative sui rischi che si troveranno ad affrontare a causa del cambiamento climatico. Lo ha deciso la FINMA (l’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari), aggiornando le circolari “Informativa sulle banche” e “Informativa sugli assicuratori”. Le disposizioni dell’authority svizzera entreranno in vigore il primo luglio (inizialmente solo per gli istituti più grandi) e seguono norme simili messe in campo dalla Banca centrale europea.

“Gli istituti interessati dovranno descrivere i principali rischi finanziari legati al clima e il loro impatto sulla strategia aziendale, sul modello aziendale e sulla pianificazione finanziaria – si legge in una nota – Inoltre, dovranno divulgare il processo di identificazione, valutazione e gestione dei rischi finanziari legati al clima, nonché informazioni quantitative (inclusa una descrizione della metodologia applicata) sui loro rischi finanziari legati al clima. Infine, gli istituti dovranno descrivere le figure centrali della loro struttura di governance in relazione ai rischi finanziari legati al clima”.

(Foto: © Pete Linforth / Pixabay)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Svizzera, Authority: banche dovranno comunicare rischi legati al clima