Svezia, la Banca Centrale conferma i tassi al -0,50%

(Teleborsa) – Le incertezze del post Brexit spingono la Banca Centrale svedese alla cautela.

La Riksbank ha confermato il costo del denaro al -0,50%, mossa ampiamente attesa dagli analisti.

La banca centrale svedese ritiene importante mantenere una politica monetaria espansiva per favorire la ripresa dell’inflazione.

Secondo gli esperti l’istituto centrale potrebbe alzare nuovamente i tassi solo a partire dal 2018.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Svezia, la Banca Centrale conferma i tassi al -0,50%