Svetta PLBY (Playboy) su acquisizione di società australiana

(Teleborsa) – Ottima la performance di Plby, che si attesta a 41,53 con un aumento del 9,52%. L’azienda, proprietaria del marchio Playboy, ha annunciato di aver siglato un accordo definitivo per l’acquisizione di Honey Birdette, marchio di lingerie di lusso australiano in rapida crescita. Il prezzo di acquisto è di circa 333 milioni di dollari in contanti e azioni, e l’operazione dovrebbe concludersi nel terzo trimestre del 2021.

Honey Birdette prevede circa 73 milioni di dollari di entrate e circa 28 milioni di dollari di EBITDA per i dodici mesi terminati il ??30 giugno 2021, con una crescita rispettivamente di oltre il 40% e di oltre il 95% rispetto al periodo dell’anno precedente. “Il nostro piano è duplice – ha affermato Ben Kohn, amministratore delegato del gruppo PLBY – sfruttare le operazioni globali del gruppo PLBY e del marchio Playboy per accelerare l’espansione di Honey Birdette in nuovi territori e categorie di prodotti“.

A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all’insegna del toro con resistenza vista a quota 42,83 e successiva a 46,18. Supporto a 39,49.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Svetta PLBY (Playboy) su acquisizione di società australiana