Superbonus, Cattolica attiva cessione credito d’imposta

(Teleborsa) – Tra le misure pensate per il rilancio del Paese spicca su tutte il Superbonus al 100% che unisce green, economia e, quindi, opportunità di lavoro.

Proprio nell’ottica di contribuire allo sviluppo sostenibile del Paese, Cattolica Assicurazioni ha attivato il servizio di cessione del credito di imposta arricchendo anche la propria offerta con soluzioni assicurative legate all’intervento stesso e alla tenuta postuma dei lavori, pensate per rispondere alle diverse esigenze di protezione dei privati e condomini che possono fruire del Superbonus, dei tecnici professionisti che valutano e certificano i requisiti e delle imprese edili che eseguono i lavori di ristrutturazione.

In linea con quanto previsto dal Decreto Rilancio – si legge nella nota – “coloro che effettuano interventi in grado di determinare un miglioramento dell’efficienza energetica e della sostenibilità ambientale oppure della capacità di resistere agli eventi sismici (cosiddetti Ecobonus e Sismabonus) hanno diritto a richiedere e ottenere nei 5 anni successivi vantaggi fiscali pari al 110% delle spese sostenute. Per rispondere alle esigenze di privati, professionisti e imprese, Cattolica Assicurazioni offre un servizio di acquisto del credito d’imposta, riconoscendo ai privati un importo pari al 102% e alle imprese del 101% della spesa sostenuta per i lavori effettuati.
Il servizio, disponibile su tutto il territorio nazionale, consente di accedere rapidamente al rimborso entro pochi giorni dalla presentazione della documentazione completa“.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Superbonus, Cattolica attiva cessione credito d’imposta