Superbonus 110%, volano dell’economia post-Covid?

(Teleborsa) – “Il Superbonus al 110% è una delle misure più consistenti messe in campo per rilanciare la crescita e tutelare l’ambiente. Gli interventi già ammessi a detrazione sono aumentati del 376% in soli due mesi, per un totale di 338 milioni di euro”.

E’ quanto scrive il sottosegretario Riccardo Fraccaro in un post Facebook allegando i dati. “Da dicembre a oggi il valore dei nuovi cantieri è passato da 537 a ben 2.960. Una crescita esponenziale straordinaria che va sostenuta continuando a lavorare al fine di rafforzare questa misura. Per favorire la transizione green e lo sviluppo sostenibile è necessario che il Superbonus resti una priorità”.

Soddisfazione espressa anche dal Ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli: “Tra le misure fondamentali su cui costruire il rilancio, ci sono senz’altro Transizione 4.0, il Superbonus 110% e la riforma del Fondo Centrale di Garanzia per le PMI. Dalla conferma di queste misure che sono già a sistema, e dalla messa a terra di un piano integrato di politica industriale che va dall’idrogeno e arriva al trasferimento tecnologico, passando per il potenziamento della filiera e della catena del valore, dipende una parte importante del futuro del Paese”.

In particolare, per il 110%, sottolinea il Ministro, “continua la crescita degli interventi. A gennaio, in particolare, sono praticamente raddoppiati i numeri, confermando un trend in costante crescita: oltre 3100 interventi per circa 340 milioni di crediti d’imposta prenotati, con cantieri disseminati in ogni parte d’Italia”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Superbonus 110%, volano dell’economia post-Covid?