Superbonus 110%, ITAS Mutua e Gruppo Cassa Centrale offriranno finanziamenti ponte a tassi agevolati

(Teleborsa) – ITAS Mutua ed il Gruppo Cassa Centrale hanno siglato una convenzione per offrire ai clienti della compagnia assicurativa un servizio più completo e personalizzato in ambito Superbonus 110%. Un accordo che completa l’offerta a 360 gradi riservata da ITAS Mutua ai propri assicurati, dopo le convenzioni già siglate con i Caf Acli, Habitech e Polo Edilizia 4.0.

La convenzione consentirà ai clienti della compagnia di accedere a finanziamenti ponte sotto forma di apertura di credito in conto corrente presso le affiliate di Cassa Centrale Banca, per pagare gli anticipi dovuti alle imprese ed ai professionisti che effettuano gli interventi di riqualificazione, nel periodo che intercorre fra l’inizio dei lavori e la maturazione del credito fiscale a favore di ITAS Mutua.

L’accordo stipulato riguarderà in una prima fase le sole Casse Rurali Trentine, con l’obiettivo che sia esteso entro breve a tutte le Banche aderenti al Gruppo Bancario Cooperativo Cassa Centrale Banca.

La durata del finanziamento è di 24 mesi per un importo massimo del 100% del credito che ITAS Mutua si è impegnata ad acquistare. Sono previste condizioni di spesa e di tasso particolarmente vantaggiose ed il finanziamento sarà rimborsato con i fondi derivanti dalla cessione del credito a ITAS Mutua. Non sono previste spese per la chiusura anticipata.

“Siamo molto soddisfatti di questa nuova collaborazione con il Gruppo Cassa Centrale, nostro partner storico – ha affermato il presidente di ITAS Mutua Fabrizio Lorenz – poiché ci aiuta a rafforzare il nostro pacchetto di misure a sostegno dei soci assicurati nell’ambito del progetto Superbonus 110% per il quale la Compagnia, nell’esercizio 2021, ha stanziato 100 milioni di euro finalizzati all’acquisto dei crediti d’imposta”.

“Condividiamo con ITAS la forte vocazione locale e l’attenzione al territorio – commenta il presidente di Cassa Centrale Banca Giorgio Fracalossi – per questo crediamo molto in questo accordo, che rappresenta un valido esempio dell’integrazione del lavoro tra banche e assicurazioni, una collaborazione che può dare nuovo slancio all’economia locale e favorire la ripartenza in un periodo davvero difficile”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Superbonus 110%, ITAS Mutua e Gruppo Cassa Centrale offriranno finan...