Super Spread, Giorgetti propone il divieto di vendite allo scoperto

(Teleborsa) – Come porre un freno allo Spread galoppante? Vietando le vendite allo scoperto. Parlando a margine di un convegno il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Giancarlo Giorgetti, ha dichiarato: “Lo spread a 326? Speriamo che si vieti finalmente la vendita allo scoperto anche in Italia”.

Giorgetti ha spiegato che la proposta non riguarda direttamente i BTP ma la Borsa, in particolare i titoli delle banche, tra le prime a pagare le conseguenze di un rialzo del differenziale di rendimento tra i titoli di Stato decennali tricolore e il Bund tedesco.

Una simile misura deve essere varata dalla Consob, che al momento è in attesa della nomina del nuovo Presidente dopo le dimissioni di Mario Nava dimessosi a metà settembre.

Qualche giorno dopo il vice Premier Luigi Di Maio ha dichiarato che la nomina del sostituto sarebbe arrivata “molto presto”.

Super Spread, Giorgetti propone il divieto di vendite allo scoper...