Sul Governo e sull’Italia l’incognita Pil

(Teleborsa) – Quella appena iniziata si accinge ad essere una settimana cruciale per l’esecutivo gialloverde: nella giornata di giovedì 31 gennaio, infatti, l’Istat diffonderà i tanto attesi dati sulla crescita del Pil nel quarto trimestre.

Un’indicazione fondamentale destinata a tracciare la strada da seguire per i prossimi mesi dopo aver capito se si saranno registrati due trimestri negativi consecutivi, che trascineranno ufficialmente il Paese in recessione tecnica, e se dunque bisognerà rimettere mano alle stime di crescita per il 2019 sulla base di un dato sul 2018 più lento delle attese.

Nel frattempo, in Parlamento è atteso il primo ok al dl Semplificazioni in Senato: l’obiettivo è licenziare il testo in aula e trasmetterlo alla Camera nella giornata di domani, martedì 29 gennaio.

Menù molto ricco anche sul fronte finanziario. Fari sull’intervento del Presidente della Bce, Mario Draghi, che interverrà nel primo pomeriggio di oggi, 28 gennaio, al Parlamento europeo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sul Governo e sull’Italia l’incognita Pil