Sui livelli della vigilia la Borsa di New York

(Teleborsa) – Avvio incolore per la borsa di Wall Street, dopo la chiusura positiva di ieri sulla ripresa dei negoziati commerciali tra Cina e Stati Uniti.

Wall Street inizia la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,05% sul Dow Jones; sulla stessa linea l’S&P-500, che rimane a 2.837,53 punti. Leggermente negativo il Nasdaq 100 (-0,41%); sui livelli della vigilia lo S&P 100 (-0,08%).

Attesa dal fronte macroeconomico per il dato sulla fiducia dell’Università del Michigan.

Risultato negativo a Wall Street per tutti i settori dell’S&P 500.

Affondano tutti i titoli ad alta capitalizzazione del mercato il Dow Jones. Le peggiori performance si registrano su Intel, che registra un -1,59%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Baidu (+1,77%), Paccar (+0,91%), Ulta Beauty (+0,65%) e Henry Schein (+0,63%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Applied Materials -8,79% sull’outlook deludente. Pesante Lam Research, che segna una discesa di ben -3,56 punti percentuali. Seduta drammatica per Nvidia, che crolla del 3,09% dopo i conti e le deboli previsioni. Sensibili perdite per Tesla Motors, in calo del 3,05%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sui livelli della vigilia la Borsa di New York