Su di giri Saras, il mercato premia il ritorno del dividendo

(Teleborsa) – Brilla la società energetica, che passa di mano con un aumento del 4,67%.

Il Cda di Saras ha confermato i risultati preliminari per il 2015, diffusi lo scorso 29 febbraio, annunciando anche un dividendo pari a 0,17 Euro per azione, corrispondente al 50% del Risultato Netto adjusted conseguito dal Gruppo.

Il movimento di Saras, nella settimana, segue nel bene e nel male l’andamento del FTSE Italia Mid Cap, rendendo il titolo fortemente influenzato dal mercato di riferimento e meno da notizie inerenti alla società stessa.

Il quadro di medio periodo del Gruppo attivo nella raffinazione ribadisce l’andamento negativo della curva. Nel breve periodo, invece, si intravede la possibilità di un timido spunto rialzista che incontra la prima area di resistenza a 1,499 Euro. Primo supporto individuato a 1,437. La presenza di eventuali spunti positivi propendono per un movimento verso l’alto con target 1,561.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Su di giri Saras, il mercato premia il ritorno del dividendo