Su di giri Du Pont de Nemours. L’Ad Kullman si dimette

Brilla l’azienda chimica tra le più note al mondo, che passa di mano con un aumento dell’11,39% dopo le dimissioni dell’amministratore delegato Ellen Kullman.

Su base settimanale, il trend del titolo è più solido rispetto a quello del Dow Jones. Al momento, quindi, l’appeal degli investitori è rivolto con più decisione a Du Pont de Nemours rispetto all’indice di riferimento.

Allo stato attuale lo scenario di breve del gruppo di Wilmington che ha inventato il nylon rileva una decisa salita con obiettivo individuato a 58,13 dollari USA. In caso di momentanea correzione fisiologica il target più immediato è visto a quota 55,45. Le attese sono tuttavia per un innalzamento della curva fino al top 60,81.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Su di giri Du Pont de Nemours. L’Ad Kullman si dimette