STMicroelectronics vola in Borsa dopo i conti

(Teleborsa) – Il 2015 è stato un anno di transizione per STMicroelectronics, che ha registrato una flessione sia degli utili che dei ricavi. In particolare, il leader globale nei semiconduttori con clienti in tutti i settori applicativi dell’elettronica, ha archiviato il periodo con un profitto pari a 104 milioni di dollari che si confronta con i 128 mln del 2014 e con ricavi netti pari a 6,9 miliardi di dollari da 7,4 mld.

Numeri in calo anche per il quarto trimestre: con ricavi pari a 1,67 miliardi di dollari da 1,76 ed un utile netto di 2 milioni di dollari da 90 mld. “Vendite e margine lordo del quarto trimestre sono in linea con la nostra guidance in un contesto di mercato debole, permettendo a ST di realizzare una buona performance di cash flow sia nel trimestre sia nell’anno”, ha commentato Carlo Bozotti, President & CEO di STMicroelectronics.

Per il 1° trimestre del 2016 “ci aspettiamo che i ricavi si riducano rispetto al trimestre precedente di circa il 3% come punto intermedio, e che il valore intermedio per il margine lordo sia intorno al 33,0%. La previsione circa il valore intermedio del margine lordo tiene conto del perdurare dell’impatto degli oneri da sottoutilizzo degli impianti, dovuto a una capacità produttiva nelle tecnologie digitali non ancora ottimizzata”, ha dichiarato Bozotti.

Balza in avvio il titolo a Piazza Affari: +6,24%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

STMicroelectronics vola in Borsa dopo i conti