STMicroelectronics macina utili e alza la guidance

(Teleborsa) – STMicroelectronics alza i target di crescita dopo i solidi risultati di bilancio.

La big italo francese dei semiconduttori ha chiuso il terzo trimestre con un utile netto di 236 milioni di euro, in accelerazione rispetto ai 71 milioni dello stesso periodo del 2016, mentre il margine lordo è passato dal 35,8% al 39,5%.

I ricavi hanno evidenziato un incremento del 18,9% a quota 2,14 miliardi di euro grazie alla crescita a doppia cifra di tutti i prodotti, crescita trainata a sua volta “dalla robusta domanda in tutte le regioni geografiche nelle applicazioni” su cui la società punta maggiormente: Internet of Things, Smartphone, Industriale e Smart Driving, come spiegato dal Presidente e Chief Executive Officer Carlo Bozotti.

Per quanto riguarda l’outlook del quarto trimestre, Bozotti, ha dichiarato: “Continuiamo a vedere una domanda sostenuta per l’insieme dei gruppi di prodotto e delle regioni geografiche”. Il top manager ha parlato anche di “andamento robusto degli ordini” e di accelerazione della crescita del nuovo programma per applicazioni wireless.

In termini numerici il Gruppo si attende un incremento sequenziale dei ricavi di circa il 10%, più o meno 3,5 punti percentuali, e un aumento del margine lordo intorno al 39,9%, più o meno 2 punti percentuali.

“Guardando all’anno nel suo complesso, sulla base dei risultati dei primi nove mesi e della nostra guidance sul valore intermedio dei ricavi del quarto trimestre, i ricavi netti 2017 dovrebbero, secondo le nostre attese, crescere di circa il 18% anno su anno, insieme a un miglioramento sostanziale della redditività operativa e dell’utile netto” ha anticipato il CEO.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

STMicroelectronics macina utili e alza la guidance