STM, ricavi 2019 a 9,56 miliardi. Si scommette su recupero nel 2020

(Teleborsa) – STMicroelectronics ha chiuso il 4° trimestre del 2019 con un un utile in calo del 6,2% a 392 milioni di dollari, ma con un fatturato in crescita del 4% a 2,75 miliardi di dollari.

Per effetto di questi risultati, la compagnia chip italo-francese ha chiuso l’esercizio 2019 con un utile netto in calo del 19,8% a 1,03 miliardi di dollari (pari a circa 930 milioni di euro). I ricavi sono calati dell’1,1% a 9,56 miliardi di dollari e l’utile operativo del 14% a 1,2 miliardi.

Risultati che il CEO Jean-Marc Chery definisce definisce “in linea con le aspettative” ed i numeri annunciato nell’aprile scorso.

Positive le attese per il 1° trimestre del 2020, per il quale è indicato un fatturato in crescita del 13,7% a 2,36 miliardi di dollari. Per quest’anno son o attesi investimenti per 1,5 miliardi di dollari, finalizzati soprattutto sulla crescita del fatturato che nel medio termine – ha precisato il CEO – dovrebbero raggiungere quota 12 miliardi.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

STM, ricavi 2019 a 9,56 miliardi. Si scommette su recupero nel 2020