STM resta in vetta al FTSE MIB con prospettive domanda chip

(Teleborsa) – Seduta decisamente positiva per STMicroelectronics, che tratta in rialzo del 2,34% in vetta al paniere del FTSE MIB. Il titolo della compagnia chip italiana viene favorito dai solidi risultati annunciati ieri dall’americana Micron Technology. Questa ha annunciato una crescita del fatturato del 14% a 5,4 miliardi di dollari, superando le attese, grazie alla domanda di chip per datacenter, gaming e smartphone, in cui opera anche la compagnia italiana.

Il confronto del titolo con il FTSE MIB, su base settimanale, mostra la maggiore forza relativa dell’azienda italo-francese di semiconduttori rispetto all’indice, evidenziando la concreta appetibilità del titolo da parte dei compratori.

L’analisi di medio periodo conferma la tendenza positiva di STMicroelectronics. Sebbene il breve periodo mette in risalto un allentamento della linea rialzista al test del top 24,23 Euro. Primo supporto visto a 23,83. Tecnicamente si prevede uno sviluppo negativo in tempi brevi verso il supporto 23,61.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

STM resta in vetta al FTSE MIB con prospettive domanda chip