STM beneficia dei conti di Ericsson

(Teleborsa) – Moderatamente al rialzo la prestazione dell’azienda italo-francese di semiconduttori, che scambia con una variazione percentuale dello 0,84%.

l titolo si avvantaggia dei dati relativi ai ricavi del terzo trimestre, annunciati stamane da Ericsson, che hanno evidenziato un calo, ma inferiore alle aspettative di mercato. 

Le azioni STM, erano già ben comprate la vigilia, grazie ai buoni risultati diffusi dall’olandese ASML.

Per il medio periodo, le implicazioni tecniche assunte da STMicroelectronics restano ancora lette in chiave positiva. Gli indicatori di breve periodo evidenziano una frenata della fase di spinta in contrasto con l’andamento dei prezzi per cui, a questo punto, non dovrebbero stupire dei decisi rallentamenti della fase rivalutativa in avvicinamento a 16,88 Euro. Il supporto più immediato è stimato a 16,76. Le attese sono per una fase di assestamento tesa a smaltire gli eccessi di medio periodo e garantire un adeguato ricambio delle correnti operative con target a 16,7, da raggiungere in tempi ragionevolmente brevi.

 

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

STM beneficia dei conti di Ericsson