Sterlina sotto pressione, l’inflazione cala a sorpresa

(Teleborsa) – In Gran Bretagna l’inflazione è calata inaspettatamente Un dato che sta penalizzando la sterlina, mentre si smorzano le aspettative di un rialzo dei tassi di interesse nel Regno Unito, da parte della Bank of England. 

I prezzi consumo in Gran Bretagna sono saliti al ritmo del 2,4% annuo, nel mese di aprile, rispetto al +2,5% atteso. 

Il cable sterlina/dollaro è sceso fino al bottom intraday di 1,3304 ed ora scambia a 1,3324 dollari. Segnali di peggioramento con area di supporto vista a 1,3271 dollari.  

Sterlina sotto pressione, l’inflazione cala a sorpresa