Stellantis positiva dopo dati immatricolazioni giugno

(Teleborsa) – Si muove in modesto rialzo il titolo Stellantis che mostra un +0,11% all’indomani dei dati sulle immatricolazioni auto in Italia. Nel mese di giugno, il gruppo nato dalla fusione tra FCA e PSA ha totalizzato 56.382 unità, con una crescita del 19,5% rispetto allo stesso mese del 2020 ed una quota in aumento al 37,7% dal 35,5%. Nei primi sei mesi dell’anno sono state vendute 351.059 auto, con una crescita del 52,3%.

L’andamento della casa automobilistica italo-francese-statunitense nella settimana, rispetto al FTSE MIB, rileva una minore forza relativa del titolo, che potrebbe diventare preda dei venditori pronti ad approfittare di potenziali debolezze.

L’analisi di medio periodo conferma la tendenza positiva di Stellantis. Sebbene il breve periodo mette in risalto un allentamento della linea rialzista al test del top 16,83 Euro. Primo supporto visto a 16,64. Tecnicamente si prevede uno sviluppo negativo in tempi brevi verso il supporto 16,56.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stellantis positiva dopo dati immatricolazioni giugno