Stellantis, al via la riorganizzazione dei concessionari europei

(Teleborsa) – Stellantis ha annunciato che dal prossimo 31 maggio presenterà la disdetta, con un preavviso di due anni, per tutti i contratti di vendita e assistenza con i concessionari europei nell’ambito di una riorganizzazione della sua rete di distribuzione, con l’obiettivo di lanciare un nuova rete distributiva multimarche a giugno 2023. Lo ha reso noto la Cecra, l’associazione europea del concessionari auto.

Stellantis ha spiegato che “per allinearsi ai cambiamenti normativi e alle evoluzioni dell’industria automobilistica, ha deciso di rafforzare il suo modello di distribuzione in Europa, promuovendo un modello sostenibile, dinamico, snello ed efficiente per tutti i suoi brand”. Un portavoce della casa automobilistica ha aggiunto che i rappresentanti dei concessionari europei “saranno coinvolti attivamente nello sviluppo dei piani futuri e della strategia di distribuzione di Stellantis che, in linea con il quadro BER effettivo da giugno 2023, aprirà la strada ad un nuovo schema di distribuzione”. Il 1 giugno 2023 entreranno in vigore le nuove norme Ue di Block Exemption per il settore automotive.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stellantis, al via la riorganizzazione dei concessionari europei