Stefanel, i soci rinviano decisioni su patrimonio a esito ristrutturazione debiti

(Teleborsa) – L’assemblea straordinaria di Stefanel ha preso atto che la società presentava a fine novembre un patrimonio netto negativo per 2.124.497,76 euro ed “ha rinviato ogni decisione in merito alla situazione patrimoniale a esito del procedimento di ristrutturazione dei debiti attualmente in corso”.

Gli azionisti, spiega la società in una nota, hanno preso atto inoltre, che, in caso di “mancato perfezionamento dell’accordo di ristrutturazione dei debiti, gli Amministratori riscontreranno, rispettivamente, l’impossibilità di beneficiare, ovvero l’avvenuto venir meno, degli effetti dell’art. 182-sexies L.F. e provvederanno tempestivamente a svolgere le conseguenti incombenze, informandone tempestivamente i soci a norma di legge”.

Stefanel, i soci rinviano decisioni su patrimonio a esito ristrutturaz...