Stefanel, fra le due offerte arrivate presenti fondi private equity e investitori italiani

(Teleborsa) – Stefanel, in amministrazione straordinaria, ha ricevuto due offerte vincolanti per la procedura di vendita dei suoi asset. La procedura di vendita curata dal Commissario straordinario Raffaele Cappiello riguarda in particolare due business unit: la prima business unit comprende il marchio Stefanel, ovvero una trentina di punti vendita e partecipazioni estere in Romania, Polonia e Portogallo per un totale di ricavi di 33 milioni nel 2019; l’altro asset è costituito da Interfashion, cui fa capo il marchio di abbigliamento femminile High, che genera un volume di ricavi pressoché in linea con il marchio Stefanel.

Secondo quanto emerso negli ultimi giorni, la prima proposta sarebbe arrivata da una compagnia di diritto britannico, formata da fondi di private equity, fra cui il fondo francese Argenthal Capital, l’altra offerta da una cordata italiana formata da investitori privati.

Le due proposte saranno ora valutate dal Commissario straordinario, ma l’ultima parola sarà dl Ministero dello Sviluppo economico, in considerazione delle ricadute economiche ed occupazionali della crisi. Si presume che l’esame delle proposte si concluda entro questa settimana, per arrivare ad una scelta entro fine mese.

Frattanto, i rappresentanti dei lavoratori hanno chiesto un incontro proprio al MISE per discutere delle prospettive dell’azienda e delle intenzioni dei potenziali acquirenti. L’incontro dovrebbe tenersi il 25 settembre.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stefanel, fra le due offerte arrivate presenti fondi private equity e ...