Stefanel, CdA valuta proposta concordato e si riconvoca a breve

(Teleborsa) – Il Consiglio d’Amministrazione di Stefanel si è nuovamente riunito per discutere, tra l’altro, della percorribilità della manovra connessa con l’istanza di concordato preventivo con riserva, presentata in data 14 dicembre 2018, e delle altre opzioni a disposizione della Società, anche in previsione dell’imminente scadenza del termine per il deposito del piano e della proposta concordataria, stabilito per il 14 giugno 2019.

Il Consiglio d’Amministrazione, tenuto conto dell’approssimarsi del suddetto termine e preso atto della circostanza che le interlocuzioni con i principali stakeholders e fornitori della Società così come con gli altri soggetti interessati alla ipotizzata proposta concordataria non si sono ancora finalizzate, ha deliberato di riconvocarsi la prossima settimana per definire il percorso più appropriato alla luce delle informazioni che verranno presentate in quella sede.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stefanel, CdA valuta proposta concordato e si riconvoca a breve