Stati Uniti, spese costruzioni giù a febbraio

(Teleborsa) – Calano le spese costruzioni in USA nel mese di febbraio. Il dato, comunicato dal Dipartimento del Commercio americano, si porta a 1.366,7 miliardi di dollari registrando un –1,3% rispetto al +2,1% di gennaio (rivisto da un preliminare +1,8%).

Il dato risulta peggiore delle stime degli analisti che erano per un aumento dello 0,5%. Su base annua si è visto invece un incremento del 6%.

Tra le costruzioni private, le cui spese sono calate dell’1,2% a 1.025,8 milioni di dollari, quelle di tipo residenziale sono scese dello 0,6% a 564,3 milioni di dollari. La spesa in ambito pubblico si è ridotta dell’1,5% a 340,9 milioni di dollari.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stati Uniti, spese costruzioni giù a febbraio