Stati Uniti, si allarga deficit commerciale beni a marzo

(Teleborsa) – Negli Stati Uniti è salito il disavanzo della bilancia commerciale dei beni a marzo, attestatosi a 64,2 miliardi di dollari rispetto ai 59,9 miliardi di gennaio (+7,2%).

Lo comunica il Bureau of Economic Analysis (BEA) del Dipartimento del Commercio americano, che ha pubblicato oggi il dato preliminare relativo alla sola partita dei beni.

Le esportazioni sono state pari a 127,6 miliardi. Le importazioni sono state pari a 191,9 miliardi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stati Uniti, si allarga deficit commerciale beni a marzo