Stati Uniti, sentiment immobiliare ai massimi da 12 anni

(Teleborsa) – Migliora la fiducia del settore immobiliare USA, sintetizzata dall’indice NAHB. A marzo, il dato è balzato a 71 punti dai 65 di febbraio, risultando anche sopra le delle attese del mercato che erano per un indice fermo a 65. A questi livelli il sentiment è ai massimi da 12 anni a questa parte.

L’indicatore rappresenta un quadro sintetico delle aspettative di vendita dei costruttori nel presente e nell’arco dei prossimi sei mesi: una lettura inferiore a 50 mostra una prevalenza di giudizi negativi, mentre un livello superiore indica maggiore ottimismo.

Stati Uniti, sentiment immobiliare ai massimi da 12 anni