Stati Uniti, scorte e vendite all’industria peggiori delle attese

Ancora invariate in agosto le scorte di magazzino USA, che si confermano a 1.811 mld di dollari. Secondo il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, il dato non ha evidenziato variazioni ad agosto come nel mese precedente (la stima preliminare di luglio è stata rivista al ribasso da un iniziale +0,1%).

Le scorte risultano così inferiori alle stime degli analisti che indicavano un incremento dello 0,1%. Su base tendenziale si è verificato un aumento del 2,4%.

Nello stesso periodo le vendite hanno registrato un decremento dello 0,6% a 1.320,5 mld di dollari, dopo il +0,1% di luglio, mostrando un calo annuale del 3,1%.

La ratio scorte/vendite è risultata pari a 1,37 dall’1,30 di agosto 2014.

Stati Uniti, scorte e vendite all’industria peggiori delle ...