Stati Uniti, scorte di magazzino ancora giù a dicembre

(Teleborsa) – E’ proseguito il calo delle scorte di magazzino a dicembre, dopo il calo a sorpresa registrato il mese precedente. Il dato, comunicato dal Bureau of Census statunitense, ha registrato una contrazione dello 0,1% a 582 miliardi di dollari, dopo il -0,4% rivisto del mese precedente (-0,3% la prima lettura). Gli analisti stimavano una variazione pari a -0,2%. Su base annua si è verficato un incremento dell’1,9%.

Nello stesso periodo le vendite sono calate dello 0,3% su base mensile, attestandosi a 440 miliardi di dollari, mentre su base tendenziale hanno mostrato un decremento del 4,5%.

La ratio scorte/vendite si è attestata all’1,24 e si confronta con l’1,32 del mese precedente e di un anno prima.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stati Uniti, scorte di magazzino ancora giù a dicembre