Stati Uniti, occupati in crescita più delle attese

(Teleborsa) – L’occupazione è cresciuta più delle attese in USA a novembre. Secondo il Dipartimento del Lavoro statunitense, sono stati creati 228 mila nuovi posti di lavoro, più dei 200 mila attesi dagli analisti. Rivisto al ribasso il dato di ottobre da 261 mila a 244 mila.

Il tasso di disoccupazione è rimasto stabile al 4,1%, risultando in linea con le attese del mercato.

I salari orari invece sono saliti di 5 centesimi, pari a +0,2%, attestandosi a 26,55 dollari.

Stati Uniti, occupati in crescita più delle attese