Stati Uniti, Obamacare al test del voto

(Teleborsa) – Occhi puntati sull’Obamacare. Il Congresso USA si prepara a votare per la sostituzione della riforma sanitaria fortemente voluta dal Presidente Barack Obama e nota appunto con il nome di Obamacare che obbliga tutti i cittadini americani ad avere un’assicurazione sanitaria, garantendo però una serie di sussidi e di sgravi fiscali agli strati più poveri della popolazione.

Il Presidente, Donald Trump, non perde tempo e continua a mettere in agenda le promesse fatte in campagna elettorale, spuntando la lista giorno dopo giorno. E dopo i posti di lavoro garantiti, il muro con il Messico le rimostranze verso il Medioriente e Islam e la Riforma finanziaria arriva anche il turno della Riforma sanitaria.

Il provvedimento potrebbe essere votato già oggi anche se il fronte repubblicano è spaccato. Trump nei giorni scorsi ha avuto incontri alla Casa Bianca per fare pressing. “Votate la riforma sanitaria o perderete il seggio in Congresso alle prossime elezioni”. Questa la minaccia che avrebbe fatto il Presidente in un incontro a porte chiuse con i deputati repubblicani. Come riferito dal deputato Walter Jones a Bloomberg. Il voto è considerato un test delle future politiche dell’amministrazione Trump.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stati Uniti, Obamacare al test del voto