Stati Uniti, l’indice Empire State Index crolla a dicembre

(Teleborsa) – A picco l’indice manifatturiero Empire State di New York, che a dicembre si porta a 10,90 punti dai 23,30 punti del mese prima. Il dato odierno risulta anche ben al di sotto delle attese degli analisti che stimavano un calo fino a 20,10 punti.

L’indice misura le condizioni del settore manifatturiero nel distretto di New York. Si ricorda che un livello del dato superiore/inferiore allo 0 indica che la maggior parte delle compagnie riportano miglioramenti/peggioramenti delle condizioni.

Fra le varie componenti dell’indice, i nuovi ordini si deteriorano con un indice che è sceso a quota 14,5 punti mentre quello sulle consegne si è portato a 21.

Le condizioni sul mercato del lavoro continuano a migliorare con l’indice che sale a 26,1 punti, mentre le aspettative restano moderatamente ottimistiche anche se l’indice scende a 30,6 punti.

(Foto: jerryfergusonphotograph CC BY 2.0)

Stati Uniti, l’indice Empire State Index crolla a dicembre